Condannata ad accumulare grasso, “Non dal fast food, ma dai suoi stessi trattamenti estetici“

Sai qual è la differenza tra un trattamento per eliminare la cellulite che funziona, che insegna come eliminare la ritenzione idrica e come capire se è ritenzione idrica o grasso ed uno che ti alleggerisce due giorni per poi tornare allo stesso punto di partenza fino alla seduta successiva?

La risposta è: “10 settimane per rimodellare”

Ovvero il sistema che con presupposti scientifici ristabilisce le funzioni dei tessuti del corpo mentre insegna alle donne come mantenere il risultato nel tempo.

Conoscere bene cosa succede al corpo quando ingrassa è l’unico sistema per recuperare la forma, quella che desideri…

Se invece deleghi i tuoi obiettivi a chi ti promette miracoli, solo perchè è convinto di avere tra le mani il macchinario del secolo, avrai un solo doloroso esito: lo svuotamento della carta di credito.


Te ne sai accorta da sola, non è questa la strada che porta al risultato.

Attenzione!

Non sto dicendo che un buon macchinario sia inutile, ma il tema è: chi lo maneggia sa quale processo metabolico attiva il suo utilizzo ?

Sarà sufficiente un solo macchinario per agire su tutti gli stadi che attraversa la pelle prima di ridurre la cellulite?

E se quella funzione andasse in contrapposizione con altre già in atto nel tuo organismo?

Ti porto come esempio una tecnologia molto in voga in questi anni, di cui avrai già sentito parlare: l’ultima tecnica innovativa, 100% naturale, non invasiva e non aggressiva… così dicono.

Mi riferisco a quella sorta di rullo che, scivolando sulle zone da ridurre, agisce sul tessuto connettivo letteralmente scollandolo da altri strati della pelle.

Una sorta di spremitura che alla signora ignara delle conseguenze, appare come atto di risoluzione ottimale del rotolo di ciccia con cui è in guerra da anni.

Ebbene, la spremitura avviene certamente, ma…

Una volta spremuto, il contenuto delle cellule di grasso dove va a finire?

Non solo, se quella signora ha un tessuto freddo, con una circolazione difettosa, capillari che si rompono solo a guardarli, pensi che un rullo strizzatore possa passarci sopra senza peggiorare le cose?

Lascia che te lo dica, nutro sinceri dubbi a riguardo!

In un caso come questo sarebbero più efficaci altre tecnologie, possibilmente combinate tra loro e utilizzate nel modo giusto e al momento giusto. Ma ahimè, non tutti i centri estetici possono permettersi un parco macchine completo.

Amica mia, una sola azione non serve a niente, perchè il segreto dell’efficacia sta nel lavorare per gradi.

Raggiunge l’obiettivo chi ha la pazienza di eliminare uno dopo l’altro tutti i fattori che fanno formare la cellulite, a partire dalla normalizzazione del microcircolo, il ristagno di liquidi, lo scioglimento delle cellule di grasso, il rassodamento.

Capisci adesso perchè dopo un ciclo di sedute tutte uguali i tuoi rotolini sono rimasti tali e quali?

Ti è più chiaro adesso che per arrivare al risultato servono sedute complesse, strutturate con più tecnologie, più manualità, più stimoli diversi, sempre alternati e cuciti su misura in base a come reagisce ogni singola persona?

Ora forse ti shoccherò dicendoti che i trattamenti del programma

“10 settimane per rimodellare“, seguendo i criteri di cui ti ho appena parlato, possono durare fino a 3 ore ciascuno.

In quelle 3 ore il tuo corpo avrà tutto ciò che gli serve davvero.

So a cosa stai pensando…

E chi le ha 3 ore da dedicare a come eliminare la cellulite dalle gambe?

Ma come potrei darti risultati così straordinari facendo le stesse cose inutili che hai provato fino ad ora?

E siccome credo che un professionista dovrebbe tenersi almeno ad un metro dal pericolo, quando vedo decantate queste tecnologie “tutto fare” vendute come la panacea di tutti i mali, non mi resta che sperare che sempre più persone aprano gli occhi per distinguere il bene dal male.

La tecnologia in estetica è lo strumento indispensabile per oltrepassare i limiti del tradizionale lavoro manuale.

Una tecnica non è migliore di un altra, perchè l’efficacia sta nel saper padroneggiare entrambi a seconda della necessità e dell’obiettivo da raggiungere

La buona notizia è che puoi usufruire di questo metodo integrato, rispettoso dei tuoi bisogni, già testato con successo su oltre 250 donne e frutto di 27 anni di esperienza, partendo semplicemente da una consulenza preliminare utile a chiarirti ancora di più le idee.

Puoi evitare tutti gli errori, le delusioni e le perdite di tempo con una telefonata e puoi farlo ora!

Basta iscriverti >> QUI <<

Ti aspetto dall’altra parte

Giovanna

Ti potrebbe anche piacere

donna riccia pensierosa con banconota
Non voglio i tuoi soldi!

Se pensi che avere il portafoglio gonfio sia una ragione valida per essere ammessa ai miei programmi rimodellanti, ti stai sbagliando di